L’Editoriale del Giornalaio: EUROPASSIRANA – LTP-ERRECI = 3-2

10° Giornata: EuroPassirana 89 – LTP-ERRECI = 3-2 (20° Gravante, 7° st 1-1, 24° st 1-2, 29° st Caporale, 33° st Gravante)

COMMENTO SULLA PARTITA

 Dopo il rinvio “forzato” del derby con l’Atletico Pregnana, l’Euro torna in campo e trova la seconda vittoria consecutiva, dopo una partita ricca di emozioni e di ribaltamenti di fronte e di risultato. Nel primo tempo, i padroni di casa giocano un buon calcio, creano parecchie occasioni, colpiscono due pali con Torretta e passano in vantaggio con Gravante, lesto ad approfittare del secondo legno del compagno per anticipare la difesa avversaria e depositare il pallone in rete, concedendo il giusto ai più quotati avversari. Nel secondo tempo, l’Euro si “smarrisce” per qualche minuto, forse anche per i tanti cambi ravvicinati per scelte tecniche e problemi vari, alcuni dei quali hanno acceso diverse discussioni in tribuna, e la LTP è brava ad approfittarne per pareggiare, prima, e, poi, addirittura ribaltare il risultato. Quando tutto sembra perduto, però, c’è l’ottima reazione d’orgoglio dei padroni di casa, che trovano il pareggio con Caporale sugli sviluppi di un calcio da fermo ed il gol vittoria ancora con Gravante, bravo ad evitare il fuorigioco e buttare il pallone in rete a tu per tu col portiere. Gli ospiti provano ancora a reagire, ma impensieriscono poco la difesa di casa e rischiano, anzi, di subire la quarta rete in contropiede. In conclusione, di oggi, vogliamo ricordare il buon gioco espresso nel primo tempo, ma, soprattutto, la reazione d’orgoglio dopo lo svantaggio, che, secondo me, può portare molto lontano … Magari, contestando altre volte il buon mister Cagni per dei cambi che, alla fine, si riveleranno vincenti …

Il Direttore

 Venturini Massimiliano

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *