1992-93

STAGIONE 1992/1993-CSI CATEGORIA B

Giuseppe Marchi diventa il primo tecnico della breve storia della Società a cominciare due stagioni consecutive alla guida della squadra. E deve subito risolvere grossi problemi: Omar Aliprandi ha grossi problemi ad un ginocchio e giocherà in tutto 7 gare, Andrea Piovanelli difensore titolare nelle prime tre stagioni si infortuna gravemente alla terza giornata: salterà tutta la stagione. Con questi chiari di luna non c’è da sorprendersi se si perde, specialmente in casa, qualche gara di troppo. Il problema del gol viene risolto di volta in volta dai centrocampisti e dai difensori. Spiccano comunque alcune gare: 1-0 sul campo dell’OTTICA BRICCOS alla quarta giornata (l’Ottica vincerà il campionato), 5-0 a Passirana sulla VECCHIA DESIO e 4-0 in trasferta al BAR GIARDINO. A fine stagione, a sorpresa, l’Euro conquista un quarto posto insperato. Niente male per una neo-promossa. Cannoniere della squadra risulta incredibilmente ancora Omar Aliprandi che con 4 reti in 7 gare appaia Roberto Iori, importantissimo neo acquisto dicembrino. Questa cifra la dice lunga sul potenziale offensivo della squadra in questa stagione: uno dei principali cannonieri della squadra è Stefano Franceschini (3 reti) che da portiere diventa centravanti, ma solo per questa stagione. Si mettono particolarmente in luce Ravazzoni. Borella, i due fratelli Davide e Alessandro Luchetti (quest’ultimo sostituto di Franceschini fra i pali), Di Vita, Cantarella (ultima stagione per lui con l’Euro) e Orsini. Fra i nuovi acquisti spicca decisamente il difensore Marco Carnelli, oltre al già citato Iori.

Le cifre
Partite giocate: 22
Vinte: 9 Perse: 6 Pareggiate: 7
Punti: 25
Gol segnati: 27 Subiti: 16
Cannonieri: Omar Aliprandi e Roberto Iori 4 reti
Giocatori utilizzati: 24
Piazzamento finale: 4° posto su 12 squadre

in foto: Il portiere Stefano Franceschini, per questa stagione centravanti “boa